STORIA DELLA FILOSOFIA CONTEMPORANEA / Corrado Stillo

Partendo dalla civiltà positivista il corso propone un itinerario che attraversa due secoli di pensiero filosofico e scientifico. Dal positivismo di Comte e di Stuart Mill lo studio analizza le teorie di Darwin e di Spencer sull’evoluzionismo non solo scientifica ma anche filosofico. Con Schopenauer e Kirkegaard il pensiero filosofica entra nelle idee di rappresentanza e di stadio etico. Si esamina poi il pensiero di Karl Marx e la sua analisi sociologica ed economica. Frierich Nietzsche e il nichilismo vengono poi messi a confronto con Bergson ed il pensiero nuovo. La seconda rivoluzione scientifica vede nelle nuove teorie di Sigmund Freud un fondamentale nuovo pensiero sull’uomo. Husserl e la fenomenologia introducono poi all’esistenzialismo ed ai suoi pensatori (Sartre, Jaspers) . Il razionalismo critico di Karl Popper ci rimanda alla critica alla psicoanalisi e al marxismo. Il percorso filosofico arriva alla filosofia dei nostri giorni con l’antropologia strutturale di Levi -Strauss e la scienza dei segni di Roland Barthers e Umberto Eco.

Vai alle informazioni dettagliate.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Carrello della spesa
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0